Le Nostre News - Confcommercio - Imprese per l'Italia - Palermo | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Palermo
Giovedì 12 Dicembre 2019
NOTIZIE

TAVOLO DELL`ECONOMIA: «IL REGOLAMENTO SULLA MOVIDA È PASSIBILE DI RICORSI, SI RISCHIA IL CAOS».

Alla luce della recente sentenza del Tar che ha accolto il ricorso di un esercente, in qualità di associazioni di categoria componenti il Tavolo dell`Economia (Casartigiani, Cidec, CNA, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Lagacoop e Libera Impresa Palermo), invitiamo l'Amministrazione Comunale a prendere in considerazione il regolamento che avevamo proposto al Sindaco, all`assessore Marano, al presidente Consiglio comunale e al presidente della commissione attività produttive....

INIZIATIVE   Martedì, 17 Novembre 2015

LA PROPOSTA DI REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA` DI INTRATTENIMENTO MESSA A PUNTO DAL TAVOLO DELL`ECONOMIA.

Le Organizzazioni di Categoria, che lo scorso luglio hanno costituito a Palermo il TAVOLO DELL`ECONOMIA, Casartigiani, Cidec, CNA, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Lagacoop e Libera Impresa Palermo, hanno formulato un proposta di "Regolamento sullo sviluppo sostenibile ai fini della convivenza tra le funzioni residenziali e le attività di esercizio pubblico e svago nelle aree private, pubbliche e demaniali“, consegnata al Comune di Palermo...

AREA SINDACALE   Mercoledì, 04 Novembre 2015

DI DIO: «NON PIÚ RINVIABILE IL REGOLAMENTO DELLA MOVIDA. LA CITTÀ ASPETTA REGOLE CERTE».

"Non è più in alcun modo rimandabile dare alla città il regolamento per l'intrattenimento serale e notturno che riesca, con buon senso , a conciliare le legittime esigenze imprenditoriali e gli imprescindibili diritti di residenti per la qualità di vita della città"...

INIZIATIVE   Venerdì, 11 Settembre 2015

DI DIO: «SUBITO LE REGOLE PER LA MOVIDA. BISOGNA GARANTIRE RESIDENTI, TURISTI ED ESERCENTI».

Non possiamo più attendere, la Città non può più attendere, occorre una forte accelerazione nel fissare le regole della cosiddetta movida al fine di evitare conflitti tra residenti, turisti, esercenti ed il popolo della notte«...

INIZIATIVE   Sabato, 05 Settembre 2015

CONFCOMMERCIO, ZAPPULLA «NECESSARIO IL REGOLAMENTO PER CHI SI OCCUPA DI INTRATTENIMENTO. NON SI PUO` PROGRAMMARE LA STAGIONE SE LE REGOLE VARIANO CONTINUAMENTE».

«Quello che gli imprenditori che si occupano di intrattenimento chiedono da tempo è un regolamento chiaro e definitivo al quale fare riferimento per programmare il proprio lavoro«. E' quanto afferma Tiziana Zappulla, Presidente ad interim dell'unione Pubblici esercizi di Confcommercio Palermo...

  Giovedì, 16 Luglio 2015

DI DIO: «SULLA MOVIDA NECESSARI I CONTROLLI PER GARANTIRE CHI OPERA NELLE REGOLE»

«Al di là delle ordinanze o dei regolamenti, il punto centrale è costituito dai controlli. Perché se è vero che il Sindaco colma con un'ordinanza un vuoto del Consiglio Comunale che ancora non ha esitato il regolamento, è anche vero che il problema reale è costituito dall'abusivismo...

  Venerdì, 26 Giugno 2015

MOVIDA. CONFCOMMERCIO: SALVAGUARDARE LA SALUTE PUBBLICA E TROVARE GLI ABUSIVI

Una delle esigenze primarie nel predisporre il regolamento che riguarda la Movida, sarebbe quella di dividere la città in zone e differenziare, di conseguenza, i vincoli imposti ai locali a seconda che questi si trovino in una zona a più alta densità abitativa piuttosto che in periferia o nelle zone costiere, dove le esigenze di silenzio sono lievemente differenti...

  Sabato, 11 Aprile 2015

MANGIA: REGOLE CERTE PER LA MOVIDA PALERMITANA

«Il sequestro di alcuni locali pubblici avvenuto negli ultimi giorni - dice Gigi Mangia, Presidente dell'unione Pubblici esercizi di Confcommercio Palermo - ripropone l'annoso problema delle regole». «Per questa ragione...

  Venerdì, 28 Ottobre 2011